lunedì 3 marzo 2014

MARATONINA TRANSFRONTALIERA CITTA' DI GORIZIA, IL RESOCONTO DELLA GARA

GORIZIA. «Dominio sloveno» si disse un anno fa commentando la 35.ma Maratonina di Gorizia e la vittoria di Mitja Kosovelj. «Dominio sloveno» si deve ripetere oggi raccontando il medesimo risultato per l'edizione numero 36 della più importante gara podistica goriziana.
A dodici mesi di distanza è cambiato assai poco sul traguardo di piazza Cesare Battisti, dove ieri mattina si è conclusa la corsa 2014, con lo sloveno Kosovelj (K2 Sport, nella foto all'arrivo by Sergio Marini), campione mondiale di corsa in montagna e già vincitore sulla mezza maratona a Gorizia lo scorso anno, che si è confermato il migliore. Con lui, solo sloveni sul podio, visto che secondo si è piazzato Anton Kosmac (32.mo agli ultimi europei nella maratona), staccato di un minuto e mezzo, e terzo è finito il giovane Urban Jereb. Per trovare il primo italiano bisogna scendere al settimo posto, con Dario Turchetto dell'Atletica Brugnera, ma, impressionante, nelle prime dieci posizioni gli atleti della Slovenia sono addirittura otto.
E lo stesso vale praticamente anche per la gara femminile, vinta quasi in volata dalla slovena Zana Jereb (Triglav Kranj), che aveva a sua volta vinto lo scorso anno, sulle connazionali Lucija Krkoc (del Nanos K2 Sport, a 21”) e Neza Mravlje (Ad Kronos, a oltre tre minuti).
Del resto i talenti di oltreconfine erano dati per favoriti fin dalla vigilia, tra gli oltre settecento iscritti all'evento organizzato come al solito in modo impeccabile dal Gruppo Marciatori Gorizia. Complice anche un meteo piuttosto negativo, al via poi si sono presentati 685 podisti
Per quanto riguarda gli atleti iscritti al Trofeo Provincia di Gorizia 2014, netto miglior tempo per il goriziano Daniele Ambrosi (GM Gorizia) che ha chiuso in 1h14'25", mentre secondo e terzo tempo per due giovani speranze del podismo su strada regionale, Mauro Tornambè dello Jalmicco Corse che ha chiuso in 1h19'15" e Mattia Nonino dell'Atletica Dolce Nord Est in 1h19'31", quarto posto per Riccardo Brumat del GS Aquileia in 1h19'51", quinto per il goriziano Roberto Baracani (GM Gorizia) in 1h21'29" e sesto per il bisiaco Filippo Radislovich (GDS Val Rosandra Trieste) in 1h22'03".
Tra le donne del Trofeo, miglior tempo assoluto per Aljonka Kornjenko dello Jalmicco Corse in 1h30'31", secondo per Maura Sergon del GS San Giacomo Trieste in 1h32'11", terzo per la goriziana Marinella Borghes in 1h36'22", quarto per Grazia Bracchetti dello Jalmicco Corse 1h42'21", quinto per Debora Doz (Fincantieri Atletica Monfalcone) 1h44'50" e sesto per l'altra goriziana Elisa Iansig (GM Gorizia) in 1h47'24".

Nessun commento:

Posta un commento