domenica 18 febbraio 2018

NIHORIMBERE E BAGATIN VINCONO A CAMPOLONGO, MENTRE SI CONFERMA L'ELEVATO NUMERO DI PARTECIPAZIONE.

Un leggero venticello, in un pomeriggio nuvoloso, ha fatto da contorno alla seconda prova del Trofeo 2018, il Cross di Campolongo-Tapogliano, disputatosi nelle campagne di Campolongo, lungo un percorso di quasi 7 km, perfettamente preparato, dal Gruppo Sportivo Donatori di Sangue in collaborazione con il GM Gorizia; la gara, giunta alla sua terza edizione, ha visto al via ben 226 atleti provenienti da tutta la regione, numero che rappresenta il nuovo record di partecipazione.
Numeri importanti arrivano anche dal dato degli iscritti al Trofeo 2018, giunto ad oggi a 255 unità...davvero niente male per la nostra piccola realtà!!
Passando ai risultati agonistici, in campo femminile vittoria della forte atleta della Maratonina Udinese Erika Bagatin davanti alla triestina Valentina Bonanni (Atletica Brugnera Friulintagli), entrambe iscritte extra Trofeo, terzo posto per la vincitrice della scorsa settimana a Dobbia Sabrina Ellero (GM GS Aquile Friulane - 1^SF), quarto per la triestina Elisa Turolo (GS San Giacomo Trieste - 1^SF35), quinto per Michela Miniussi (Fincantieri Atletica Monfalcone - 1^SF40) e sesto per Marta Purinani (Atletica Buja).
Nelle classifiche per categoria vittorie di Marinella Borghes (GM Gorizia - SF45), Sara Sanson (GS San Giacomo Trieste - SF50), Alessandra Gratton (Teenager Staranzano - SF55), Nelly Calzi (GS San Giacomo Trieste SF60) e Jolanda Corelli (Gruppo Generali Trieste - SF65s).
In campo maschile vittoria per il forte burundese Celestine Nihorimbere (Atletica Brugnera Friulintagli) davanti a Lorenzo Masi dello Jalmicco Corse, terzo posto per il giovane juniores della Trieste Atletica Mattia Tiberio, quarto per Daniele Ambrosi del GM Gorizia (1° SM40), quinto Federico Patriarca (Maratonina Udinese) e sesto Daniele Virgolini dello Jalmicco Corse (1° SM35).
Nelle altre categorie, i successi di Mattia Nonino (Atletica Buja - SM), Roma Lukan (GS San Giacomo Trieste - SM45), Stefano Canziani e Fulvio Babich (Teenager Staranzano) tra gli SM50 e SM55), Maurizio Zamaro (Jalmicco Corse - SM60), Roberto Tomat (Nagaye Project Bike&Run SM65) e Ruggero Poli (GS San Giacomo - SM75s).
La classifica per numero di presenti e punti riservato alle società, ha visto la seconda vittoria consecutiva del GS San Giacomo Trieste (quest'anno come non mai deciso a bissare il successo del 2015) con ben 45 atleti presenti e 5.759 punti davanti ai coriacei monfalconesi della Fincantieri Monfalcone (33 atleti presenti) e 5.505 punti totalizzati e allo Jalmicco Corse (24 atleti) e 3.300 punti ottenuti; nella classifica generale, GS San Giacomo Trieste al comando con 12.031 punti, davanti alla Fincantieri Monfalcone con 10.976 e allo Jalmicco Corse con 6.857.
Prossimo appuntamento domenica 18 marzo, con la 4^ edizione della Gradina 8k, organizzata dalla Fincantieri Atletica Monfalcone a Doberdò del Lago.

Nessun commento:

Posta un commento